fbpx

Trasforma La Business Idea In Successo | Cos’è e Come Si Fa?

Si sa, tutti quanti sognano di mantenersi facendo quello che più gli piace. Il lavoro perfetto, che magari ci portiamo dietro fin da bambini. Sarebbe bello, vero? Purtroppo non sempre la vita ci riserva questa possibilità, ma comunque ci sono molte idee e progetti di business che possono rappresentare una valida alternativa. Vediamo insieme quali sono le business idea imprenditoriali più in voga. 

Business idea cos’è?

Innanzitutto bisogna partire da questo punto fermo, cioè che alla base di ogni  impresa c’è un’idea imprenditoriale, una visione, una rappresentazione mentale di un determinato prodotto o di un servizio che con il suo essere soddisfi qualcuno. 

Ma in concreto, cos’è la business idea?

Presto detto. Secondo l’economista Richard Normann, un’idea di business non è altro che un un sistema di coerenze che consentono all’impresa di dominare una nicchia di mercato e di sviluppare azioni concrete. 

Business idea e progetto imprenditoriale

Questo modello di business, all’apparenza semplice, può non esserlo se non se approfondiscono i vari aspetti fondamentali. 

Ad esempio, i punti focali di questa business idea e progetto imprenditoriale nell’economia aziendale sono i seguenti:

Sistema di prodotto

Alla base della progettazione del sistema di prodotto c’è l’analisi dell’idea imprenditoriale di un’azienda, e definisce l’offerta dell’impresa al segmento di mercato su cui ci si vuole indirizzare.

Segmento di mercato

Il segmento di mercato significato si focalizza sul target dei clienti che l’azienda in questione vuole raggiungere e, di conseguenza, i bisogni che intende soddisfare.

Struttura organizzativa

La struttura organizzativa aziendale deve essere sviluppata in base al sistema di risorse e competenze distintive di cui può disporre l’investitore. 

Risorse aziendali

Parliamo di risorse tangibili ed intangibili, conoscenze tacite ed esplicite.

Infatti per far si che l’azienda abbia un effettivo risultato nel mercato, tutti gli elementi della business idea devono combaciare se si vuole primeggiare rispetto alla concorrenza. 

Ragion per cui, la struttura organizzativa funzionale deve essere caratterizzata da competenze distintive, capaci di sostenere tali vantaggi.

Come sviluppare una business idea di successo?

Se si vuole dunque sviluppare una business idea che funzioni, ci sono dei metodi business plan da seguire, pena il mancato successo dell’azienda che va ad affacciarsi sul mercato.

Analisi dell’ambiente

Come prima cosa, bisogna osservare e valutare tutto l’ambiente di pertinenza, questo si può fare, ad esempio:

  • Attraverso un’analisi del mercato di riferimento, differenziare quello che andrai a produrre in base a delle variabili prese in considerazione dal mercato di competenza
  • Monitorare sempre il target di clientela e definire al meglio la business idea economia aziendale

Analizzare la concorrenza

Per questo motivo è indispensabile studiare la concorrenza, per  individuare le mosse e le strategie di mercato che i concorrenti cercheranno di mettere in atto. 

Local Marketing

Altro aspetto importante è valutare la domanda del settore dal punto di vista geografico, ovvero facendo uso delle strategie di marketing locale; in più, tramite la Camera di Commercio ed ISTAT si possono avere studi di settore e informazioni più dettagliate. 

Affiancarsi a un esperto di marketing

Collaborare con esperti di marketing del settore per avere consulenze mirate, queste figure qualificate saranno utili per gettare le basi della business plan idea imprenditoriale.

Marketing globale

Bisogna analizzare dettagliatamente la domanda del settore di pertinenza a livello nazionale ed  internazionale mettendo in atto delle strategie di marketing globale, così da avere un quadro più ampio del mercato e poter raggiungere sempre più persone. 

Team composto da personale qualificato

Ultima, ma non meno importante, è assumere del personale qualificato per formare un team di professionisti in grado da aderirsi alla business idea e farla diventare realtà.

Sì, perché avere dipendenti e colleghi competenti è fondamentale!

Alternativamente, ci si può rivolgere ad investitori privati

Analizzare il mercato per una business idea vincente

Rispetto al passato, attualmente è più facile avere un’idea precisa della potenzialità di un prodotto o di un servizio, per evitare così di incappare in una business idea fallimentare. 

Strumenti della business idea

Analizziamo gli strumenti che servono per evitare un risultato negativo.

Iniziamo con l’individuare in modo immediato il mercato di riferimento, utilizzando due tool gratis analisi di mercato messi a disposizione da Google per conseguire velocemente questo scopo: 

Market Finder di Google

Partiamo con il primo, Market Finder, che consente di identificare i principali indicatori macroeconomici di un paese in base ai consumi per una certa categoria di riferimento. 

Google Trends

Google Trends, invece, analizza e restituisce l’andamento delle ricerche relative alle parole chiave inserite, permettendo all’utilizzatore, di individuare trend specifici, tendenze e mercati di riferimento di un determinato prodotto. 

Tramite questi tool analisi marketing, si possono stabilire i mercati dove è meglio investire con più sicurezza, per far diventare la business idea una realtà imprenditoriale.

Business Idea Italia e Progetto Imprenditoriale

Come dicevamo all’inizio dell’articolo, non tutti i lavori sono stimolanti come altri e fare un lavoro che ci piace e ci soddisfa rende sicuramente la vita migliore. 

La possibilità di cambiare non è così remota, basta trovare l’idea imprenditoriale più adatta e il gioco è fatto!

Basta sapersi guardare intorno e si può passare da un monotono lavoro noioso a un’attività che ci gratifica sotto tutti i punti di vista. 

Trasforma la tua business idea in successo. Idee imprenditoriali 

Vediamo assieme alcune idee imprenditoriali vincenti.

Aprire un franchising

Se avviare un’attività da zero è troppo rischioso, aprire un negozio in franchising potrebbe essere l’idea imprenditoriale perfetta. 

Una volta scelto il tipo di franchising, bisogna trovare un luogo adatto dove aprire fisicamente l’attività, ottenere i permessi e le assicurazioni e assumere eventualmente del personale. 

Se non si ha a disposizione il capitale per iniziare, ci sarà bisogno di un finanziamento (o un prestito) e dopo essersi informati a dovere, si è pronti per imbarcarsi in questa nuova avventura nata da una business idea.

Aprire un bed and breakfast

Un’altra opzione interessante, molto di moda ultimamente, è quella di aprire un B&B.

A differenza delle altre idee business imprenditoriali, non si tratta solo di qualche business idea esempi, ma di un cambio di vita per certi versi. 

Prima di intraprendere una business idea dovrai assicurarti che il luogo di competenza sia in perfette condizioni; d’altro canto gli ospiti alloggeranno in una casa privata, nella maggioranza dei casi, e quindi vanno accolti con la massima gentilezza. 

Fortunatamente, ci sono piattaforme come AirBnB che rendono l’intero processo semplice, veloce e sicuro. Serve solo registrarsi sul sito, pubblicare l’annuncio e stabilire i  requisiti per il soggiorno e il più è fatto.

Ora bisogna solo lavorare bene per ricevere buone recensioni ed invogliare altri avventori a venire nel nostro Bed and Breakfast Italia.

Investimenti immobiliari

L’ultima business idea che andremo a trattare richiede competenze specifiche, ma può essere molto redditizia. Si tratta di investimenti immobiliari

Si può, ad esempio, acquistare un appartamento ristrutturato e trasformarlo secondo le mode del momento e rivenderlo in seguito con  un notevole guadagno rispetto al prezzo pagato per l’acquisto iniziale.

Ci teniamo a sottolineare che investire in immobili non è una business idea facilmente percorribile, è necessario comprendere appieno come funzionano gli investimenti immobiliari e il circuito dei mutui, essere a conoscenza del mercato e avere dei collaboratori fidati per andare ad agire direttamente sugli immobili da ristrutturare. 

Ora cari lettori di Financial Empires, vi siete fatti un quadro iniziale di come una business idea può dare una svolta alla propria vita, adesso sta a voi valutare quale sia la migliore idea imprenditoriale da perseguire nel vostro caso.

Buona fortuna per le vostre business idee!

Financial Empires, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *