fbpx

Guida Alla Creazione Di Un Blog Di Successo

Bentrovati su Financial Empires, oggi vedremo come creare un blog di successo, vi forniremo un breve guida su come iniziare a creare il primo sito web e vedremo anche come cominciare a scrivere contenuti di valore per i vostri lettori al fine di farne un business che potrebbe anche diventare la vostra prima fonte di reddito.

Infatti oggigiorno è risaputo che il blog è diventato uno dei mezzi messi a disposizione nel nuovo millennio per iniziare un business a dir poco profittevole, sono tanti i nomi di blogger autorevoli che sono riusciti nell’impresa, diventando milionari, chiaramente non è facile e non è per tutti, ma è possibile, vediamo subito come iniziare.

Come creare un blog, La scelta del tema

La prima cosa da fare quando si vuole realizzare un blog è scegliere il tema di cui vogliamo parlare, per esempio se vi piace viaggiare potreste pensare di creare un travel blog all’interno del quale parlare ai vostri lettori delle vostre avventure in giro per il mondo, oppure se vi piace la moda potreste creare un blog per dare consigli di stile e tanto altro ancora.

Il nostro consiglio quando si sceglie il tema che verrà trattato all’interno del vostro blog è di avvicinarvi il più possibile ad una nicchia ed essere meno generalisti possibile per evitare di scontrarvi con una concorrenza troppo elevata, e magari iniziare ad ampliare i vostri temi una volta raggiunti determinati obiettivi in termini di visite e domain authority.

Quale hosting scegliere per creare un sito web blog

Una volta scelto il tema di cui si andrà a parlare all’interno del nostro blog, essenziale diventa la scelta dell’hosting ovvero quell’azienda che ci fornirà lo spazio sul web che sarà solo nostro e chiaramente un nome di dominio che permetta ai nostri lettori di poterci raggiugere.

Attenti all’estensione

Prima di parlare di hosting cerchiamo di fare il punto sul dominio da scegliere. Come avrete notato qualsiasi dominio termina con .COM, .IT, .NET .ORG eccetera, quindi quale estensione scegliere per il blog?

La risposta è semplice .IT se volete che il vostro blog sia letto solo da Italiani .COM se pensate di voler tradurre il vostro blog in più lingue. L’estensione .COM è la più usata pertanto suonerà più professionale rispetto a .NET o .ORG.

La scelta del dominio

Adesso tornando al dominio cerchiamo di capire come scegliere il dominio per il blog nel migliore dei modi. Prima cosa non deve essere lungo, un nome di dominio breve sarà più semplice da memorizzare, massimo 15 caratteri escludendo l’estensione chiaramente.

Seconda cosa il nome di dominio è bene che rifletta l’argomento trattato, meglio se contiene delle keyword ovvero delle parole molto cercate in rete per l’argomento che volete trattare.

Evitate di mettere date o cose che diventano obsolete nel tempo come Travel2022 perché è chiaro che l’anno dopo il vostro dominio non sembrerà più professionale.

La scelta dell’hosting

Come dicevamo la scelta dell’hosting è importantissima, si tratta di quella azienda a cui ci affideremo durante tutto il percorso non soltanto per quanto riguarda i costi economici davvero bassi ed irrisori per iniziare un blog di successo, ma anche per quanto riguarda l’assistenza tecnica di cui avremo bisogno quando appaiono i primi problemi tecnici che sono sempre dietro l’angolo soprattutto quando smanettiamo per impostare il tema in base ai nostri gusti.

Il nostro consiglio è di scegliere Aruba se volete risparmiare il più possibile, mentre Siteground se volete avere meno problemi possibile ma soprattutto avere un assistenza sempre disponibile tramite chat.

Quanto costa creare un blog

Creare un blog come vi abbiamo già anticipato non comporta costi eccessivi anzi possiamo definirli irrisori, infatti il costo di avvio varia da 10 a 20 euro, mentre la tariffa annua dai 40 ai 200 in base al piano che scegliete e all’azienda di hosting a cui vi affiderete.

Come creare un blog con WordPress

Adesso che avete scelto il vostro dominio e avete acquistato il vostro hosting è chiaro che prima di iniziare a scrivere bisogna installare il CMS o content manage system, tramite cui impostare il tema ed inserire i contenuti. Niente di più facile!

Per quanto riguarda Siteground vi basterà andare su Cpanel e cliccare su installa WordPress, dovrete inserire solo il nome del sito e qualche altra informazione, niente di complicato.

Per Aruba è leggermente diverso, se scegliete il piano più economico ovvero Hosting Linux Easy potrete installare WordPress dal pannello di controllo cliccando su Softaculus, successivamente dovrete cliccare sull’icona di WordPress, per procedere all’installazione dovrete inserire nome host, nome database e password, tutte informazione che trovate sulle mail non appena avranno attivato il database.

Fatto ciò il vostro sito sarà già pronto per l’installazione di un tema e l’inserimento dei contenuti, vi basterà andare su iltuosito.com/wp-admin per poter accedere al pannello WordPress.

Grazie per essere stati con noi, se avete trovato questo articolo interessante su come creare un blog, condividetelo con i vostri amici tramite i pulsanti social che trovate di seguito e lasciateci sapere la vostra opinione commentando qui di seguito, a presto e buona continuazione su Financial Empires.

Financial Empires, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *