fbpx

Trading Values, Cosa è, Come Fare, Guida Pratica

Ben ritrovati cari affezionati lettori di Financial Empires, siamo lieti di avervi nuovamente qui con noi, sempre più numerosi. Nell’articolo di oggi parleremo di trading values, vedremo cosa è, le caratteristiche dei vari investimenti e come fare attraverso la nostra dettagliata guida pratica.

Come fare trading con le azioni?

Andiamo a vedere ora cosa sono le azioni nel trading e come imparare a fare value investing.

Innanzitutto, il trading sulle azioni non è altro che la compravendita di azioni e prodotti derivati di azioni societarie, cercando di trarre profitto.

Le azioni sono sostanzialmente delle quote di proprietà di una società quotata e ne rappresentano il valore o capitalizzazione sul mercato azionario, e il trading azioni è uno dei metodi più diffusi per investire in questo settore finanziario, insieme al forex e alle materie prime.

Leggi anche: Cosa Sono I Forex | Guida Sul Forex Online | Mercato Valutario

Guadagnare con le azioni

Ci sono due principali metodi per trarre profitto dalle azioni value cosa sono, il primo attraverso il movimento di prezzo, ossia, quando la domanda supera l’offerta il valore aumenta e in questo caso, tramite il trading values, i trader proveranno a trarre un guadagno da questi movimenti di prezzo, e gli azionisti partecipando visto il rischio di perdite che si corre, riceveranno una percentuale dei profitti quando la società distribuisce i dividendi. 

La parte principale del trading value cos’è avviene nella borsa dove questa azienda è quotata, e solo alcuni operatori specializzati possono operare direttamente su queste piazze azionarie.

Va specificato che la maggior parte dei trader opera tramite dei broker finanziari.

Leggi anche: Broker Come Si Diventa | Cosa Fa, Requisiti, Quanto Guadagna

Si può anche fare trading sulle azioni:

  • Acquistando e vendendo e negoziando tramite prodotti derivati, ad esempio i CFD

Innanzitutto, i CFD (Contracts for difference) offrono più flessibilità rispetto alle azioni classiche e danno la possibilità di aprire posizioni long o short, grazie al meccanismo della leva finanziaria, consentono di accrescere l’esposizione di una posizione senza investire tutto il capitale a disposizione, anche se i CFD comportano il rischio che le perdite possano essere maggiori dell’investimento base iniziale.

Ti potrebbe interessare: Migliori Broker CFD 2022 | Quale Scegliere Per Fare Trading Online

A cosa serve il valore di mercato?

Partiamo col dire che il prezzo delle azioni rappresenta i guadagni delle aziende, e nel mondo globalizzato odierno, la capacità di un’azienda di generare profitti e aumentare il proprio valore per azione non è attribuibile solo ad un unico fattore, visto che sono presenti numerose variabili capaci di variare il prezzo delle azioni a livello globale.

Ora vediamo quali sono i fattori che influiscono maggiormente le azioni e come condizionano il settore industriale.

Tassi di cambio e Tassi di Interesse

I primi da tenere in considerazione sono i tassi di cambio, proprio perché le valute oscillano per 24 ore al giorno, per questo motivo le società traggono vantaggio quando la moneta del loro paese acquista potere, visto che anche la loro forza di acquisto aumenta notevolmente.

Anche l’andamento del prezzo del petrolio influenza in modo significativo il mercato così come le nuove legislazioni, ad esempio:

  • La politica fiscale condiziona sensibilmente il mercato, in quanto se uno Stato dovesse modificare la propria legislazione, le imposte societarie avrebbero un impatto forte sui redditi delle aziende presenti sul territorio

Per ultimo, troviamo i tassi di interesse che sono gestiti dalle banche centrali, un taglio di questi tassi, per esempio, darebbe ai mercati azionari una spinta notevole, anche se non dovesse avvenire, in quanto i mercati azionari si muovono sulla base di queste previsioni; e se questo evento non si materializza, i mercati tornano ai livelli di trading di prima.

Leggi anche: Trading online tutorial | Guida Per Iniziare Ad Investire

Trading e azioni values

Andiamo ora ad analizzare il trading value cos’è e quali sono i titoli value.

In pratica, sono titoli che offrono a chi investe un alto ritorno economico sull’investimento (ROI) e garantiscono allo stesso tempo stabilità e sicurezza.

L’azione di valore è un titolo che ha un prezzo inferiore al proprio valore, e con il prezzo di quest’ultimo non riflette il reale valore delle società quotate, a causa di alcuni asset errati o mal gestiti e inefficienti. 

Ti potrebbe interessare: Società Quotate Con Azioni Più Affidabili In Borsa | Investimenti Più Sicuri

Cosa sono le azioni value?

Per trovare le azioni value europee di valore va fatta una ricerca di mercato mirata, in particolare, ci sentiamo di consigliare di valutare società con pochi debiti economici, buone riserve di liquidità e un basso rapporto prezzo/utili.

Altra cosa importante che va considerata è la ricerca di un titolo economico, in base alla sua media totale, visto che nel corso del tempo un’azione value di buon livello aumenterà sicuramente di valore, mentre un titolo meno conosciuto potrebbe non mantenere la stessa quotazione nel futuro.

Azioni value e growth

Ci sono tre tipi principali di azioni value, ovvero:

  1. Crescita
  2. Dividendo
  3. Stabilità

Vediamo le caratteristiche e le peculiarità di ogni tipologia.

I titoli in crescita prevedono una veloce crescita del valore delle azioni negli anni e possono avere dividendi alti, oltre ad essere quotati in borsa possono anche riguardare piccole società che cresceranno rapidamente nel breve.

La tipologia dei dividendi, invece, prevede un reddito regolare dall’investimento sotto forma di dividendi in denaro o azioni value le migliori. Questi titoli solitamente sono meno volatili dei titoli growth e offrono stabilità a chi investe in essi.

Infine, troviamo i titoli azionari stabili, che sono quelli che non hanno una crescita o una variazione ma offrono un reddito costante grazie ai dividendi che producono, queste azioni values tendono a essere più facili da trattare rispetto ad altri titoli value e più stabili nel tempo.

Azioni growth esempi

Un’altra tipologia molto diffusa sono le azioni growth che hanno alti rapporti prezzo/utili e prezzo/valore contabile.

Questi livelli elevati dimostrano come il mercato sia verso le azioni growth, molto favorevole, ma logicamente queste azioni presentano degli svantaggi, ad esempio:

  • L’immediata caduta del valore, che potrebbe verificarsi se la crescita degli utili delle aziende growth dovesse avere un freno

Dobbiamo comunque sottolineare che le azioni growth sono adatte a tutti i tipi di investitori, perché si tratta di azioni value italiane che per loro natura sono perfette per i trader, sempre attenti agli affari remunerativi.

Bene cari amici di Financial Empires, come avete potuto constatare grazie alla nostra puntuale guida, vale la pena fare trading values, basta scegliere bene su che titoli e azioni values puntare.

Financial Empires, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *